© 2015 by Ricky's Ride. 

  • Black YouTube Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Facebook Icon

Triumph Bonneville T100 - Only for Gentlemen

October 10, 2015

 

Era già da un pò di tempo che volevo provare la Bonneville, così una sera mi sono deciso e ho compilato l'apposito form sul sito della Triumph, chiedendo la possibilità di poter effettuare un test ride. Sinceramente mi aspettavo di essere contattato nel giro di una o due settimane, e invece il mattino seguente ricevo una telefonata da un numero sconosciuto, rispondo e, sorpreso, scopro che si tratta del concessionario ufficiale Triumph della mia zona. Il ragazzo che mi ha telefonato mi dice che gli è stata girata la mia richiesta e che vorrebbe sapere quando potrei essere disponibile, in modo da potermi preparare la Bonnie per una prova. Devo dire che sono rimasto sbalordito. Ma chi se l'aspettava una tale rapidità? Questa cosa, mi ha fatto molto piacere. Ma non è finita qui, perchè il giorno seguente ho ricevuto un'altra telefonata. Questa volta era il loro servizio clienti che voleva accertarsi che fossi stato contattato e cosa mi avesse detto la concessionaria di riferimento. Tra l'altro un paio di giorni dopo il test ho ricevuto, sempre da loro, una mail nella quale mi si chiedeva un riscontro sulla prova. Devo dire che con nessun altro marchio mi è mai capitata una tale attenzione.

 

Il primo pensiero una volta in sella è stato "Sono seduto su una moto o su un sofà?", perchè è veramente comoda, molto ma molto di più del mio divano...ad esempio!!! Un "sellone" spettacolare! Inoltre anche la triangolazione tra questo, il manubrio e le pedane è fantastica, e dubito che ci si possa stancare guidando questa moto. Manubrio che ho trovato un pò strano, mi ricordava le corna di un toro, o di qualche animale da pascolo non meglio identificato.

 

 

Esteticamente è bellissima secondo me. Linee semplici, classiche retrò, riconoscibili a prima vista. Talmente tanto cromata da poter utilizzare il motore come specchio! Poi mi è piaciuto molto il colore del modello che ho testato. Quel serbatoio rosso e nero mi ha fatto impazzire! Particolare il finto carburatore che nasconde un sistema a iniezione...una chicca firmata Triumph!

 

Dopo un paio di minuti che la guidi, ti sembra di conoscerla da anni. Questo perchè è una moto molto semplice, facile, adatta anche a un neopatentato. Il motore è docilissimo, lineare, non strappa mai e poi è posizionato benissimo. Nonostante la moto pesi oltre 230 kg, una volta partiti (ma direi anche da fermi) non si sente niente.

 

L'impianto frenante è vero che non deve sopportare prestazioni da supersportiva, però l'ho trovato un pò sottodimensionato. Deve comunque fermare un "peso massimo", diciamo che fa il suo lavoro, ma niente di più. 

Lo stesso vale per le sospensioni, però bisogna dire che comprando una moto di questo tipo non sono certo le prestazioni che uno va a cercare, ma piuttosto le sensazioni di guida, e qui siamo ad un alto livello.

Sembra quasi una macchina del tempo, come giri la chiave (che qui è sul lato sinistro del faro) vieni catapultato negli anni '50! Mi aspettavo da un momento all'altro di arrivare all'Ace Cafè...magari eh?!?

 

 

Mentre stava per finire il tempo che mi era stato concesso per la prova ho pensato più volte di continuare a guidare e fare finta di niente, perchè la Bonnie ti rapisce e mentre lo fa ti sale la voglia di guidare, di stare sulla strada, ma sono troppo bravo e così ho rispettato l'orario.

 

In definitiva è una moto che consiglierei a chi piace guidare godendosi il paesaggio, a chi vuole un mezzo con carattere, a chi non vuole passare innosservato, a un neofita, a chi vuole una seconda moto e a un intenditore che vuole gustarsi una guida dai sapori classici...insomma a un vero gentleman!

 

Ho realizzato un video, secondo me, molto simpatico, fatemi sapere se vi è piaciuto!

 

 

 

 

Please reload

Motorcycle Lover
Categories
Please reload

My Youtube Channel
Last Posts
Please reload