© 2015 by Ricky's Ride. 

  • Black YouTube Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Facebook Icon

Moto Guzzi Open House 2016...Accomodatevi!

September 19, 2016

 

 

Come molti di voi sapranno, ogni anno, nel mese di settembre, le porte del cancello di via Parodi 63 a Mandello del Lario sono aperte e pronte a dare il benvenuto a tutti gli appassionati, guzzisti e non solo, che vogliono curiosare all'interno della fabbrica. 

 

L'ultima volta che ho gironzolato lì dentro è stato due anni fa. Quest'anno ci sono tornato per darvi la possibilità, nel caso non ci foste mai stati, di vedere da vicino com'è fatta una fabbrica che produce moto...e non una qualunque, ma la mitica Moto Guzzi! Per darvi la sensazione di essere lì, non mi sono limitato solo ad osservare per poi scrivere un "articolo", ma ho portato con me la mia actioncam e ho descritto in diretta ciò che vedevo.

 

Visitare quello stabilimento è un'esperienza davvero affascinante e in alcuni passaggi sembra di viaggiare indietro nel tempo, perché molte cose sono rimaste ferme agli anni '50. Inoltre ci si rende veramente conto di quanto sia piccola rispetto alla concorrenza, di quanta passione ci mettano gli operai che lavorano lì e che, nei giorni dell'Open House  sono presenti e disponibili a scambiare quattro chiacchiere con tutti i visitatori. E' fantastica anche l'atmosfera che si respira in tutto il paese, che è letteralmente invaso da migliaia di moto provenienti da tutto il mondo e persone pronte a fare festa, sempre e comunque rispettando gli altri...giuro di aver incontrato due guzzisti venuti dall'Australia!!!

 

Durante la giornata, nel cortile centrale, la gamma Guzzi è a disposizione di tutti per fare un test ride. Io ne ho approfittato per provare il V9 Bobber, accontentando così tutti quelli che mi avevano chiesto quale fosse meglio tra quest'ultima e il Roamer, che avevo guidato, sempre su quelle strade, lo scorso marzo. Partendo dal fatto che le due moto hanno la stessa ciclistica e lo stesso motore, la differenza principale, e quasi l'unica, è la posizione in sella. Personalmente mi sono trovato meglio con il Bobber, dove, contrariamente al Roamer, non toccavo con gli stinchi sulle teste dei cilindri.

 

Rispetto a due anni fa questa volta c'era molta più gente, ho letto che in tre giorni ci sono state 25.000 presenze...giusto per dare un'idea di quanta passione ci sia intorno a questo marchio! 

 

Non voglio entrare troppo nel dettaglio anticipando quanto vi farò vedere nel filmato, perciò la faccio breve e vi lascio al video! Ah, quest'anno si festeggiava il 95° anniversario del marchio, segnatevi questa data, settembre 2021, si festeggeranno i 100 anni...non ci sono scuse, bisognerà esserci!!!

 

Buona visione e ciao a tutti!!!

 

Please reload

Motorcycle Lover
Categories
Please reload

My Youtube Channel
Last Posts
Please reload