© 2015 by Ricky's Ride. 

  • Black YouTube Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Facebook Icon

SIXS: Indossare il carbonio!

April 15, 2018

 

Quando si sale in sella ad una moto c'è un aspetto molto importante che spesso viene sottovalutato, ed è il comfort legato all'abbigliamento. Chi percorre lunghe distanze o cerca la massima prestazione sportiva in pista o in fuoristrada, sa bene quanto questo aspetto sia importante. Indossare dei capi tecnici comodi, pratici e sicuri aiuta a concentrarsi sulla guida, evitando inutili distrazioni. E' per questo motivo che oggi voglio parlarvi di una linea di abbigliamento tecnico di I e II livello realizzata dalla italianissima SIXS.

 

Ciò che distingue i prodotti di questa azienda dagli altri è il Carbon Underwear, un mix di fibre tecniche (tra cui il carbonio) che, combinato ad un particolare punto di tessitura, composto da zone di leggera pressione e zone di bassa densità microforata, permette al sudore di essere convogliato verso l'esterno lasciando la pelle asciutta.  

 

L'utilizzo della fibra di carbonio, impiegata anche nelle tute spaziali, è un elemento fondamentale nella realizzazione di questi capi, perché conferisce al prodotto una grande capacità di isolamento termico, regolando di fatto la termoregolazione corporea. Inoltre è molto leggero, resistente, ha un basso coefficiente di assorbimento dei liquidi, ha proprietà antistatiche e antibatteriche. Grazie a queste qualità il Carbon Underwear è un tessuto che può essere utilizzato sia con il caldo che con il freddo.

 

 

Nel corso delle ultime settimane ho avuto la possibilità di metterlo per bene alla prova sull'Appennino e sulla costa, passando anche nel corso della stessa giornata da condizioni climatiche calde ad altre molto più fredde e ventose. In passato avevo già testato delle linee di abbigliamento tecnico di I e II livello, non riscontrando poi nella realtà quanto venisse descritto sulla carta. E' per questo che ero molto curioso di scoprire come si sarebbero comportati quelli della SIXS. Devo dire che ne sono rimasto positivamente colpito, non tanto per la loro capacità di isolamento termico, ma più che altro per le loro capacità di traspirabilità. Infatti, anche quando faceva caldo e ho iniziato a sudare, dopo essermi fermato e aver aperto la giacca, ho potuto constatare che non mi si era formata quella fastidiosa patina di sudore su petto e schiena...e la maglia era completamente asciutta! 

 

Una volta indossati i capi SIXS sono molto comodi, senza cuciture, leggeri, super aderenti e studiati per seguire le linee del corpo...sono a tutti gli effetti una seconda pelle!

 

Oltre al Carbon Underwer ho provato anche il winter barrier, un tessuto composta da uno strato esterno antivento/idrorepellente e da uno interno in pile. Tutti i prodotti che lo utilizzano sono comunque studiati per garantire un alto livello di traspirabilità. Ad esempio, per la giacca FULL WTJ, i pantaloni WTP e la maglia TS4 PLUS, viene inserito il winter barrier nella parte frontale, colpita maggiormente dal vento, mentre in aree più sensibili alla sudorazione viene impiegato il Carbon Underwear. Ma non è finita qui, perché nelle aree intermedie troviamo il micropile a tenerci al caldo. Tre tipi diversi di tessuto per un solo prodotto...senza contare su tutta una serie di piccoli dettagli, come la cerniera posta sulla clavicola per non far entrare l'eventuale aria che passa dalla cerniera della giacca. Insomma, massima attenzione al dettaglio!

 

 

Questa linea di abbigliamento ha anche una serie di vantaggi collaterali che possono aiutare a migliore il viaggio di ogni motociclista. I principali sono il risparmio di spazio nelle valigie e la riduzione del peso delle stesse. Le maglie, i pantaloni, le calze, i sottoguanti e gli altri accessori si asciugano rapidamente quando vengono lavati. Questo permette di conseguenza di portarsi dietro meno cambi, di guadagnare spazio nelle borse e di ridurne il peso.

 

 A presto ragazzi e buona visione!

 

Please reload

Motorcycle Lover
Categories
Please reload

My Youtube Channel
Last Posts
Please reload