© 2015 by Ricky's Ride. 

  • Black YouTube Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Facebook Icon

SIXS - Maglie tecniche estive!

July 16, 2018

 

Con la prova di oggi voglio portare avanti un discorso iniziato qualche mese fa sull’abbigliamento tecnico di primo livello studiato e realizzato appositamente per noi motociclisti. Se ben ricordate era aprile quando avevo testato i prodotti della SIXS, una giovane, ma già molto affermata, azienda italiana. In quell’occasione avevo avuto modo di toccare con mano la qualità e l’effettiva funzionalità della linea Carbon Underwear (rimanendone positivamente impressionato) i cui prodotti, realizzati con una trama speciale e con un mix di fibre particolari (tra cui il carbonio), aiutano a regolarizzare la temperatura corporea e a trasportare il sudore verso l’esterno facendolo evaporare. 

 

Quella linea, che ho continuato ad usare sino ad un paio di settimane fa, era la quattro stagioni, in grado di coprire ogni situazione climatica, dal freddo invernale al caldo estivo. Ovviamente quei prodotti, pur avendo uno spettro di utilizzo molto vasto, danno il meglio di se nei classici momenti di transizione, cioè la primavera e l’autunno. Per questo motivo e per i più esigenti la SIXS ne ha create altre due, una invernale, che vedremo più avanti e una dedicata esclusivamente all’estate, la Carbon Underwear Light.

 

Sostanzialmente le caratteristiche tecniche rimangono le stesse dei prodotti standard. Trama, fibre, proprietà antistatiche e antibatteriche sono i punti fissi, quello che invece cambia è il peso che in questo caso è del 36% inferiore e che garantisce una migliore traspirabilità.

 

 

Questo risultato arriva nel 2014 grazie a numerosi studi effettuati dal reparto ricerca e sviluppo della Sixs, ma soprattutto grazie alla collaborazione di quei motociclisti che affrontano la più dura, lunga e difficile gara su due ruote del mondo…la Dakar!

 

Per spiegarvi al meglio l’efficacia di questi prodotti voglio portarvi un esempio concreto e recente parlandovi della mia ultima moto recensione, quella del BMW F 850 GS. Quel giorno faceva veramente molto caldo, la temperatura dell’aria era sui 30° e come ho detto nel video,  il motore di quella moto è una stufa. Quindi, se il sole mi cuoceva la testa e le spalle, per le gambe e le…e il resto ci pensava lui. Come se non bastasse avevo anche beccato 10 km di coda in autostrada pertanto a tutto ciò si era aggiunto anche il caldo delle macchine ma soprattutto quello dei camion…un vero incubo (non vi dico in galleria)!!! 

 

Naturalmente ho fatto una di quelle sudate che difficilmente mi dimenticherò a breve, ma vi posso assicurare che quando mi sono fermato la maglietta era perfettamente asciutta così come il sottocasco, che secondo me funziona benissimo e a differenza delle altre volte avevo i capelli completamente asciutti (non uscirò mai più senza)! 

 

Ho avuto la possibilità di provare anche dei pantaloncini corti, realizzati sempre con il Carbon Underwear, che derivano dal mondo della bici. La loro peculiarità è di avere all’interno un fondello morbido che…come si può dire…migliora il comfort del nostro fondo schiena. Un prodotto molto valido per chi deve stare tante ore in sella e un metodo economico per evitare di sostituire la sella nel caso in cui per voi fosse troppo dura. 

 

A presto e un saluto a tutti!

 

Please reload

Motorcycle Lover
Categories
Please reload

My Youtube Channel
Last Posts
Please reload